La capacità di esprimersi correttamente in più lingue, e soprattutto in inglese, è una condizione discriminante nei più diversi contesti: culturale, sociale e lavorativo. Conoscere o non conoscere le lingue determina inclusione o esclusione.

 

In ambito lavorativo, è innegabile che per accedere a opportunità professionali sempre più caratterizzate da una forte competitività risulta indispensabile qualificare e iperqualificare la propria formazione, in primis quella linguistica.

 

Quanto sia rilevante e centrale il problema lo dimostra un recente rapporto della Commissione Europea, denominato Languages for Jobs, sintesi di uno studio al quale hanno partecipato oltre 30 ricercatori ed esperti dei vari paesi dell’UE e che ha analizzato la competitività e lo stato di salute di oltre 500 aziende, delle più varie tipologie e dimensioni. Quel che è emerso con forza è che le conoscenze linguistiche vanno di pari passo con la competitività sui mercati del mondo globalizzato. Le aziende più dinamiche e che stanno rispondendo alla crisi con più efficacia o addirittura non risentendone affatto, sono risultate quelle la cui percentuale di addetti o dipendenti con una buona conoscenza delle lingue è maggiore, rispetto ad imprese meno attrezzate e attente al problema.

 

Il punto è proprio questo: la padronanza o l’ignoranza delle lingue costituisce rispettivamente un’opportunità di crescita (chi le sa può trovare nuovi posti di lavoro, nuove opportunità) oppure un freno al proprio successo (chi non le sa trova porte prevalentemente chiuse ovunque).

Sempre attingendo alle ricerche promosse dall’UE, è da citare uno studio del 2011 che assegna alle competenze comunicative il terzo posto in una graduatoria delle richieste dei datori di lavoro ai candidati per assunzione, e che cos’altro è la padronanza di una lingua se non il primo è più potente veicolo di comunicazione?

 

Naturalmente l’importanza della conoscenza di una lingua straniera sta tanto nella sua utilità e spendibilità immediata, quanto nel suo valore in termini di un più generale arricchimento culturale: saper tradurre con precisione la scheda tecnica di un prodotto può essere rilevante quanto la conoscenza della cultura di un paese con il quale si sta intraprendendo una trattativa commerciale.

L'IMPORTANZA

DELLE LILNGUE

Iscriviti alla nostra Newsletter

CENTRO DI COMPETENZA PER L'APPRENDIMENTO DELLE LINGUE

Via Merlina

6962 Viganello-Lugano

Svizzera

+41 91 935 79 69

info@ccal.ch